Parlano di noi

La grappa Berta e il Gourmet Today di Malta

Lo scorso autunno il giornalista maltese John Bugeja del bimestrale enogastronomico maltese Gourmet Today, ha visitato le Distillerie Berta. Ciò che ne è nato è un articolo dove si racconta la storia di un’azienda che nasce come casa vinicola e negli anni, grazie agli sforzi e alla determinazione della Famiglia, si trasforma in una delle più belle realtà italiane nella produzione e nella distribuzione di distillati, ormai conosciuti e distribuiti in tutto il mondo. Qui di seguito l’articolo tratto da Gourmet Today, ottobre 2010.

Categorie articolo: 

La Cantina Berta tra le pagine de l’Espresso

Nella coreografica cantina di affinamento delle Distillerie Berta, riposano migliaia di barriques ascoltando musica 24 ore su 24. La grappa è un prodotto vivo e come tale “invecchia” meglio se cullata al suono della musica classica. E’ tra queste suggestive volte colorate che sono maturate le prime 1298 bottiglie di Oltre il Vallo, una grappa invecchiata 18 mesi nei barili di single malts, provenienti direttamente dalla Scozia.

Categorie articolo: 

La nuova grappa che profuma di Scozia e Monferrato

Una nuova grappa che nasce da un’ idea innovativa, le prime 1298 bottiglie sono un evento da ricordare. Unica nel suo genere questa grappa nasce dalle mani esperte dei mastri distillatori monferrini e dall’affinamento nel legno di 52 botti che arrivano direttamente dalle Highlands e profumano ancora di quei whisky pregiati che vi hanno riposato.

Categorie articolo: 

Nuovo Capitolo della Corporazione Acquavitieri Italiani

Si è svolto lo scorso 29 maggio il XV Solenne Capitolo della Corporazione degli Acquavitieri Italiani. Presso le cantine di invecchiamento delle distillerie, Gianfranco Berta ha insignito 2 nuove Dame e 11 nuovi Cavalieri che sono entrati a far parte della Confraternita. Tra i premiati, molti personaggi di spicco dal mondo dell’economia, dell’enogastronomia, dello spettacolo, dello sport e del giornalismo.

Categorie articolo: 

Gianfranco Vissani alle Distillerie Berta

Lo scorso 28 maggio Gianfranco Vissani ha fatto visita alle Distillerie Berta. L’ormai conosciutissimo cuoco e gastronomo, tra i numerosi impegni che lo vedono spesso impegnato in tutta Italia e all’estero in qualità di critico e autore, ha trovato il tempo per trascorrere una serata in compagnia della Famiglia Berta e di tutti gli amici intervenuti in occasione del XV Solenne Capitolo della Corporazione degli Acquavitieri Italiani.

Categorie articolo: 

Cantine Aperte

Cantine Aperte è l’evento più importante che si svolge in Italia con protagonista il vino, la grappa, la sua gente e i suoi territori. Anche quest’anno le Distillerie Berta hanno aperto al pubblico le proprie porte sabato e domenica, 29 e 30 maggio, favorendo un contatto diretto con i più appassionati. E’ stato constatato un interesse sempre maggiore, non solo nei confronti del prodotto, ma anche nei confronti dell’origine del medesimo e nei riguardi dell’azienda stessa.

Categorie articolo: 

Il sistema benessere dei Berta

Il Relais al Cambio è uno dei pochi 4 stelle della zona. La conduzione, a carattere familiare, ma gestita da personale altamente qualificato, consente di assistere con particolare cura la clientela, offrendo un servizio impeccabile. La residenza si compone di 11 camere: 7 suite, 3 camere matrimoniali e 1 camera singola, tutte arredate con gusto, dispongono di TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, regolazione autonoma riscaldamento, aria condizionata, connessione WI-FI, biblioteca musicale, frigobar, servizio in camera.

Categorie articolo: 

La nuovissima struttura del Relais al Cambio

Nasce nel 2001 da un’idea della famiglia Vasile che, dopo aver trascorso alcuni giorni nel Monferrato, pensa di investire su una fetta di Piemonte ancora poco conosciuta, priva delle numerose ed odierne strutture alberghiere. Sono gli stessi anni in cui la famiglia Berta decide di ampliare la sede storica di Nizza Monferrato. E’ il 2002 quando nascono le Distillerie Berta di Casalotto di Mombaruzzo.

Categorie articolo: 

Relais al Cambio

Fin dall’inizio dell’espansione aziendale, la Famiglia Berta ha tenuto conto del dovere di ospitalità, creando una foresteria interna alla distilleria. Di fronte ad un turismo enogastronomico in continua crescita e tenendo conto della richiesta proveniente dai visitatori contemporanei che giungono sia dall’Italia che dall’estero, si è deciso di puntare sempre più su una distilleria- centro di attrazione culturale ed edonistica, acquistando il Relais al Cambio nell’estate del 2009.

Categorie articolo: 

Pagine